HOME       BLOG    VIDEO    EVENTI    GLI INVISIBILI    MUSICA    LIBRI    POLITICA LOCALE    POST PIU' COMMENTATI

sabato 31 luglio 2010

FALANGONE AL POSTO DI DE VITIS

Carlo Falangone è il nuovo vicesindaco di Nardò.

Con un decreto ad hoc il sindaco Antonio Vaglio investe l' assessore dello Sdi: un riconoscimento meritato alla causa di una militanza fedele e continua alla coalizione di centrosinistra, senza mai cedimenti, da vent' anni a questa parte.

La CASTA si ricicla sempre...
A governare in questa città straziata dalla Mala-amministrazione sono sempre gli amici degli amici.

Quando il panno cadrà il RE sarà nudo e forse allora capiremo che eravamo degli allocchi a farci amministarre da comitati d' affari di centro, di destra e di ( finta ) sinistra.
Quando il corpo del re sarà nudo capiremo delle tante malefatte e ci sentiremo tutti un pò più sporchi.
Per ora, questo è un paese dove i suoi abitanti non conoscono il significato di due parole: dignità e vergogna.

1 commento:

  1. Vincenzo Renna4 ottobre 2010 16:08

    ...Scusatemi ma quest'articolo non mi è piaciuto proprio!!! Un mix di manicheismo e di presunzione radical chic, tipica di certi ambienti "snob" e "borghesi" che dal '68 in poi hanno infestato la sinistra.
    Insomma non mi piace chi al posto delle pietre lancia le metafore nello stagno.. nella speranza che le onde possano giungere su qualche riva....
    Abbiamo il dovere di denunciare le illegalità senza fare sconti a nessuno, ma senza fare di tutta l'erba un fascio ed inglobare tutti in un luogo comune, che in quanto tale è inconsistente per definizione...
    Su questa strada il nostro punto di vista non verrà mai ascoltato dalla gente rischiamo di dire non cose scomode, ma assolutamente inutili.... magari faranno piacere alla pancia di qualcuno .....
    Insomma, ragazzi andiamo in profondità .... sulle notizie ..... non parliamo per spot.
    E poi mi sembra che comunicare per spot per messaggi subliminali appartenga a qualche impresario prestato alla politica che ricopre importanti ruoli istituzionali, spero non si vogliano seguire i cattivi esempi...
    Il mio era solo un invito lo sapete che Vi voglio bene.

    RispondiElimina